Nikon Instruments Europe B.V. | Europe & Africa
Artboard 1
it Change Region

Global Site

Microscopio con Tavolino Fisso per Ricerca Elettrofisiologica

Perfetta chiarezza di visualizzazione di dettagli minuti all'interno di campioni in esperimenti di patch-clamp.

L’ Eclipse FN1, sviluppato appositamente per la ricerca elettrofisiologica, presenta funzionalità migliorate per facilitare gli esperimenti di patch-clamp. I vantaggi offerti dall'FN1 includono corpo snello, struttura affusolata, migliorato posizionamento degli elettrodi, lunga distanza di lavoro e maggiore riduzione del rumore. Un'area più profonda del campione può essere osservata chiaramente con luce a infrarossi (IR).

Download Eclipse FN1 Brochure (4.84MB)

Configuration with Narishige equipment


Caratteristiche principali

Una sola lente copre da bassi a alti ingrandimenti

L'obiettivo 16x ad alto NA e lunga distanza di lavoro (NA 0.8, WD 3.0) consente l'osservazione ad un ampio intervallo di ingrandimento, da 5.6x a 64x, se combinato con un’ opzionale doppia porta ad ingrandimento variabile. Questo obiettivo permette l'osservazione senza cambiare obiettivo da un ampio campo visivo (fino a 2,0 mm) a basso ingrandimento, a un campo ad alta risoluzione ad alto ingrandimento.

FN1 con doppia porta a ingrandimento variabile

5.6x

32x

64x


Immaging di aree più profonde con la chiarezza definitiva con IR-DIC

L'aberrazione cromatica assiale nella regione del vicino infrarosso (fino a 850 nm) è stata corretta nelCFI Apochromat NIR 40X/60X W per una chiara osservazione delle strutture minute dei campioni spessi. Il CFI Plan 100XC W (NA 1.1, WD 2.5) è il primo obiettivo al mondo ad immersione in acqua con correzione dell'aberrazione indotta dalla profondità. Grazie al suo speciale anello di correzione, questo obiettivo può correggere l'aberrazione sferica indotta dall'imaging profondo del tessuto o dal lavoro a temperatura fisiologica. Di conseguenza, è ideale per l’imaging IR-DIC, applicazioni confocali e imaging multifotone. Si può alternare tra lunghezze d'onda visibili e infrarosse, così come tra diverse tecniche di illuminazione (da DIC a Oblique Light) semplicemente ruotando le rispettive torrette.


Facile posizionamento degli elettrodi

L'accesso dei microelettrodi al campione è facile poiché gli obiettivi hanno un lungo W.D. di 2,5-3,5 mm e un ampio angolo di approccio fino a 45 °.


Cambio obiettivi sicuro e facile

Gli obiettivi montati sul portaobiettivi scorrevole possono essere sollevati quando viene cambiato l’ingrandimento. Questo impedisce all'obbiettivo di sbattere con il manipolatore o la camera. La distanza di retrazione è di 15 mm, proteggendo quindi anche un piatto di vetro spesso. La parte superiore dell'obiettivo può essere facilmente immersa (circa 1 mm) nella soluzione utilizzando la leva per eliminare il rischio di disturbare il campione.

① Leva dell'obiettivo su/giù


Funzionamento a portata di mano

La manopola di messa a fuoco e l'anello del diaframma di campo si trovano sulla parte anteriore della base del microscopio e non ci sono cinghie esterne ingombranti; quindi l'operazione è facile quando viene utilizzato un tavolino fisso. È anche disponibile una manopola remota opzionale per permettere di operare dall’esterno della gabbia.


Migliore riduzione del rumore

Il rumore elettrico è stato ridotto con successo utilizzando l'illuminazione a fibre ottiche per portare la luce nel sistema dall'esterno della gabbia e collegando la messa a terra a tutte le parti principali del microscopio. Anche il rumore delle vibrazioni è stato ridotto eseguendo misurazioni critiche e analisi di simulazione per migliorare la rigidità del microscopio.


Risponde ad un'ampia gamma di esigenze sperimentali

Inserendo uno spaziatore tra il corpo e il braccio, è possibile aumentare l'altezza del microscopio di 10-30 mm, facilitando l'osservazione di campioni di grandi dimensioni. Inoltre, il condensatore, il sotto-tavolino e la torretta possono essere rimossi interamente dal microscopio lasciando un maggiore spazio libero, a seconda dello scopo degli esperimenti.

① FN1 con distanziale inserito