Nikon Instruments Europe B.V. | Europe & Africa
Artboard 1
it Change Region

Global Site

Sistema di microscopia confocale

Uno strumento essenziale per il laboratorio di microscopia.

Il microscopio confocale C2+ è un modello base della famiglia di prodotti confocali Nikon. Il C2 + è stato progettato come strumento di microscopia essenziale per il laboratorio, fornendo funzionalità di imaging potenti e robuste. Le testine e i rilevatori di scansione ad alta efficienza, accoppiati con le ottiche senza rivali di Nikon, offrono immagini confocali di qualità superiore. Gli scanner galvanometrici ad alta velocità, che funzionano a velocità fino a 100 fps*, consentono di catturare con precisione anche il moto a battito elevato dei muscoli cardiaci. Il sistema prevede anche l'acquisizione simultanea di tre canali fluorescenti più DIC in una scansione singola. Per ricerche che richiedono funzionalità di imaging spettrale, il sistema C2si+ di Nikon prevede unità di rivelamento spettrali dedicate oltre alle unità di rilevamento a fluorescenza standard. Il sistema C2si + consente imaging spettrale a 32 canali ad alta velocità e alta precisione o imaging spettrale ad alta sensibilità. Costruito su una reputazione di incredibile stabilità e semplicità operativa, insieme a tecnologie ottiche superiori, il sistema confocale C2+ è lo strumento di laboratorio essenziale.

* con zoom 8x o superiore

Download C2+ Brochure (14.67MB)

Configurato con microscopio dritto Ni-E


Caratteristiche principali

Acquisizione ad alta velocità di immagini ad alta definizione

La scansione ad alta velocità basata sul galvanometro consente l'imaging confocale di eventi rapidi e dinamici in cellule vive, come il battito delle cellule del muscolo cardiaco. Nei sistemi confocali tradizionali, la scansione bidirezionale veloce può portare a spostamenti dei pixel.

Tuttavia, il meccanismo di correzione dello spostamento dei pixel del sistema confocale C2+ garantisce l'acquisizione di immagini di altissima qualità anche con la scansione bidirezionale veloce.


Qualità dell'immagine

L'ottica senza precedenti di Nikon e il design ottico altamente efficiente e testato nel tempo forniscono le immagini più luminose e nitide, alle distanze di lavoro più lunghe.


Testine e rilevatori di scansione ad alta efficienza

Le dimensioni compatte della testa di scansione consentono a C2+ di essere usato con diversi microscopi Nikon. Il C2+ impiega specchi ad alta precisione e fori circolari otticamente superiori e separa i rivelatori per isolare le fonti di calore e di rumore, consentendo un imaging confocale a basso rumore, alto contrasto e alta qualità. Il nuovo sistema di azionamento dello scanner e l'esclusiva tecnica di correzione dell'immagine di Nikon consentono immagini ad alta velocità da 8 fps (512 x 512 pixel) e 100 fps (512 x 32 pixel).


Ottiche ad alte prestazioni

CFI Apochromat Lambda S Series

Questi obiettivi ad alta apertura numerica (NA) forniscono la correzione dell'aberrazione cromatica su un ampio intervallo di lunghezze d'onda, dall'ultravioletto all'infrarosso, ideali per l'imaging confocale multicolore. In particolare, l'obiettivo LWD Lambda S 40XC WI ha un campo di correzione dell'aberrazione cromatica estremamente ampio da 405 nm al vicino-IR . La proprietà di trasmissione di questi obiettivi è migliorata grazie all'uso dell'esclusiva tecnologia Nikon Crystal Coat della Nikon.

CFI Apochromat LWD Lambda S 20XC WI, NA0.95
CFI Apochromat Lambda S 40XC WI, NA1.25
CFI Apochromat LWD Lambda S 40XC WI, NA1.15
CFI Apochromat Lambda S 60X Oil, NA1.49


CFI Apochromat TIRF Series

Questi obiettivi vantano un NA senza precedenti di 1,49 (utilizzando un coprioggetto standard e olio per immersione), la più alta risoluzione tra gli obiettivi Nikon. I collari di correzione consentono l'ottimizzazione delle funzioni di diffusione puntiforme per temperature di imaging variabili, assicurando immagini confocali di altissima qualità sia che si effettui l'imaging a temperatura ambiente che a 37 gradi Celsius.

CFI Apochromat TIRF 60X Oil, NA1.49 (left)
CFI Apochromat TIRF 100X Oil, NA1.49 (right)


Immagini DIC in alta definizione

Il C2+ può acquisire fluorescenza simultanea a tre canali o osservazione simultanea a tre canali e DIC diascopica. Le immagini DIC di alta qualità e le immagini a fluorescenza possono essere sovrapposte per facilitare l’analisi morfologica.

Immagine DIC

Sovrapposizione di immagini DIC e fluorescenza


Funzionamento intuitivo

La superiore operabilità e le diverse capacità di analisi del software di imaging NIS-Elements soddisfano sia i principianti che gli utenti esperti di confocali. Inoltre, NIS-Elements consente un funzionamento intuitivo non solo dei microscopi Nikon ma anche di dispositivi periferici di terzi per una vasta gamma di esperimenti.

Capacità multimodale

L’operabilità superiore e le diverse capacità di analisi del software di imaging NIS-Elements soddisfano sia i principianti che gli utenti esperti di confocali. Inoltre, NIS-Elements consente un funzionamento intuitivo non solo dei microscopi Nikon ma anche di elementi periferici di terzi per una vasta gamma di esperimenti.

Unmixing

Sono previste numerose funzioni per l'analisi e l’unmixing degli spettri acquisiti, mentre i profili spettrali dei coloranti comuni e delle proteine ​​fluorescenti sono preprogrammati.

Display di facile riconoscimento per l'impostazione dei laser, rilevatori, ecc.

Scansione delle impostazioni dei parametri


Imaging spettrale veloce e preciso: Unità rilevatore spettrale C2-DUS

Imaging spettrale ad alta velocità

È possibile effettuare l’acquisizione di un’immagine spettrale a 32 canali (512 x 512 pixel) con una singola scansione. Inoltre le immagini a 512 x 32-pixel possono essere catturate a 24 fps.

Unmixing accurato e ad alta velocità

L’accurato unmixing spettrale fornisce la massima prestazione nella separazione di spettri a fluorescenza sovrapposti vicini e l’eliminazione dell’autofluorescenza. Gli algoritmi superiori e l’elaborazione dati ad alta velocità permettono l’unmixing in tempo reale durante l’acquisizione delle immagini.


Actina in cellule HeLa che esprimono H2B-YFP, colorata con falloidina-Alexa Fluor®488.
Immagine spettrale nell'intervallo 500-692 nm catturata con l'eccitazione laser a 488 nm


Cortesia del campione di: Dr. Yoshihiro Yoneda e Dr. Takuya Saiwaki, Facoltà di Medicina, Università di Osaka

Immagine spettrale catturata con un laser a 488 nm

Dopo unmixing della fluorescenza, GFP è idicato in verde e YFP in rosso (a destra)

Curva spettrale nella ROI


Imaging spettrale a banda larga

È disponibile l'eccitazione simultanea con quattro laser (selezionati da un massimo di otto lunghezze d'onda), consentendo l'acquisizione di immagini spettrali su bande più larghe.

Funzione di filtro V

La regolazione di intensità senza filtri è possibile selezionando intervalli spettrali desiderati da 32 canali che corrispondono allo spettro della sonda a fluorescenza in uso e combinandoli per eseguire la funzione di filtraggio.


Imaging spettrale brillante: Rilevatore GaAsP C2-DUVB

Acquisizione di immagini spettrali ad alta sensibilità

Con un GaAsP PMT, il rilevatore di emissioni sintonizzabile C2-DUVB permette flessibilità di rilevamento di segnali fluorescenti con maggiore sensibilità.

Intervallo variabile d’aquisizione di lunghezza d’onda

Le bande di emissione definite dall’utente possono raccogliere immagini entro un intervallo di lunghezze d'onda selezionato, sostituendo la necessità di filtri di emissione a larghezza di banda fissa.

Gli utenti possono definire l'intervallo di larghezza di banda di emissione fino a 10 nm. Le immagini spettrali di campioni multi-marcati possono essere acquisite catturando una serie di immagini spettrali mentre vengono cambiate le lunghezze d'onda di rilevamento.


In base all'applicazione, è possibile selezionare sul C2-DUVB la modalità passa banda virtuale e le modalità passa banda continue.

Modalità VB (passa banda variabile) Catturato in 3 ch

La modalità VB (passa banda variabile) consente un’immagine a colori di massimo di 5 ch

CB (passa banda continuo) consente la massima radiografia a 32 canali


Rivelatore del secondo canale

Un secondo GaAsP PMT opzionale offre flessibilità di rilevamento. Gli utenti possono deviare le lunghezze d'onda selezionate al secondo canale di emissione a larghezza di banda fissa inserendo uno specchio dicroico, utilizzando contemporaneamente la banda di emissione definita dall'utente sul primo canale.

Il secondo rivelatore consente la visualizzazione di FRET, imaging di rapporto e altre applicazioni che richiedono l'imaging simultaneo multicanale.

Accurato unmixing spettrale

Le immagini multicanale acquisite con C2-DUVB possono essere sottoposte ad unmixing spettrale usando gli spettri di campioni di riferimento, o gli spettri all'interno delle immagini acquisite.


Flessibilità

Il C2 + può essere abbinato a microscopi dritti, invertiti, elettrofisiologici e per macro imaging, e ha opzioni per combinazioni con diversi sistemi sperimentali di alta qualità. Tutto può essere controllato attraverso il software NIS-Elements.

TIRF/Photoactivation - Sistema di imaging multimodale C2 +

Con il suo sistema di cambio di fibre in uscita, l'unità laser LU-NV può supportare più applicazioni laser, come C2+, TIRF e fotoattivazione. Questa caratteristica permette imaging confocale ad alta risoluzione, imaging di singole molecole con un rapporto S/N estremamente elevato e imaging dei cambiamenti delle caratteristiche della fluorescenza di una proteina fluorescente fotoattivata e foto-convertibile, il tutto su un'unica piattaforma microscopica.

Configurazione con sistema di illuminazione TIRF